blog

La danza che genera relazioni

La vita di ognuno di noi è segnata da rapporti più o meno importanti, più o meno duraturi, che nascono, crescono, cambiano e si evolvono. Proprio come è capitato a Katya Sabino Aponte e Valentina Barcellona. Nate come insegnate e allieva adesso sono diventate un duo, che si esibirà per la prima volta al ‘Rosa Negra Festival’. Ci siamo fatte raccontare da loro come si trasforma una relazione che ha come collante una forte passione: la danza.

Da ‘allieva e insegnate’ a ‘duo’. Come è nata l’idea?

Valentina: Katya sarà per sempre la mia maestra, il feeling che abbiamo nella vita e nella danza ci ha fatte diventare “Un Duo” esplosivo.

Katya: E’ da tanto che non siamo insegnante e allieva. Ormai io la vedo come una grande professionista. Sono molto orgogliosa di lei. E Grazie a questo oggi abbiamo creato questo duo.

Come si è evoluto il vostro rapporto personale?


V: Non ero molto simpatica a Katya per via del mio carattere impulsivo e forte, oggi siamo come sorelle non riesco ad immaginare la mia vita senza di lei e credo sia vicendevole.

K: Siamo sorelle. Sorelle di vita. Siamo cresciute molto entrambe. E penso che ognuna abbia fatto qualcosa di bello per altra. Io sono perfino “titi Katy”, la madrina del suo bellissimo figlio.

La ‘Rosa Negra festival’ sarà la prima volta che debutterete come duo, cosa vi aspettate da questa gara?

V: la prima volta che abbiamo duettato ero ancora una piccola allieva, dopo abbiamo condiviso tanti palcoscenici insieme, questa sarà una delle più grandi emozioni… saremo una vera squadra!

K: Sicuramente questa sarà una delle tante esperienze emozionanti passate insieme. Sarà certamente la più forte, poiché la vivremo in un modo diverso, perché ormai siamo cresciute, siamo mature e affrontiamo le sfide in maniera nuova. Di sicuro siamo ‘simili nella diversità’ e questa è la nostra forza. Quindi ci aspettiamo il meglio.

Valentina e Katia il mondo del ballo vi ha unite, ma fuori come trascorrete il tempo insieme?


V: Katya è uno dei miei punti di riferimento, un’ispirazione. È l’amica che mi insegna a cogliere il bello di questa vita… é divertimento, gioia, é energia!

K: Siamo ancora come prima. Ci raccontiamo il bello e il cattivo della vita. Siamo, l’una per l’altra, quell’amica che consiglia, che sta accanto, che condivide ogni momento. Per me di sicuro è un braccio destro di completa fiducia.

Nella vita di tutti i giorni chi sono Katia e Valentina?


V: sono una Mamma, una moglie, una figlia, sono una Maestra di danza, una perfezionista, impulsiva e permalosa, una grande sognatrice.

K: Wow…penso di essere una Donna normalissima che vive con una passione giorno per giorno che si chiama danza. Ma sono anche quella che ci tiene alla famiglia tantissimo. E vivo innamorata della vita, dei giorni di sole e del mare. Per il resto mi piace fare il bene e avere pace.

Il futuro, con quali occhi lo guardate?

V: guardo al futuro con positività, con la voglia di realizzare tante cose belle per la mia famiglia, di fare sempre meglio per la mia carriera… punto alla felicità come tutti noi, no?!

K: Io vivo giorno per giorno. Desidero lasciare sempre una bella impressione in quello che faccio. Quindi spero che Vale e io riusciremo a far divertitevi la gente, a fare capire e trasmettere al pubblico quello che in realtà e la salsa per noi. Il resto non ha molta importanza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...